Galleria multimediale

Portfolio di immagini e video

Informativa

Tutto il materiale fotografico all’interno di questa raccolta proviene da manifestazioni private e/o pubbliche UISP.
Chiunque si riconosca in una o più foto e non gradisca la pubblicazione può inviarci una comunicazione scritta all’indirizzo info@gs-agora.org e provvederemo alla immediata cancellazione.

Qualche informazione su di noi :

0
Anni di attività

0
Soci tesserati UISP

0
Squadre agoniste

0
Squadra amatoriale SENIOR

 

 

L'Associazione

G.S. Nuova Agorà - Associazione Sportiva Dilettantistica

La storia recente

Nel 2004 un gruppo di amici, già operante dal 1998 nell’ambito della promozione sportiva non a fini di lucro sul territorio comunale, decise di costituirsi formalmente come associzione sportiva.

L’Associazione non persegue scopi di lucro ed è motivata dalla decisione dei tesserati di vivere l’esperienza sportiva secondo la visione dell’uomo e dello sport alla quale si ispira il Centro Sportivo Italiano.
Le finalità dell’Associazione sono: la proposta costante dello sport ai giovani, l’organizzazione di attività sportiva aperta a tutti, l’impegno affinché, nell’area sociale in cui opera, vengano istituiti servizi stabili per la pratica e l’assistenza dell’attività sportiva..

Il nostro impegno costante per …

Promozione dello sport per TUTTI ...
100%
Promozione dello sport presso i giovani
100%
Promozione attività agonistica
100%
Promozione attività amatoriali
100%
  • Lo sport va a cercare la paura per dominarla,
    la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla.

    - Pierre de Coubertin -

Statuto e consiglio direttivo

Statuto

Art. 1) E’ costituita l’associazione sportiva dilettantistica “G. S. Nuova Agorà San Maurizio”.
Art. 2) L’Associazione ha sede in via Bertalazone 87 a San Maurizio Canavese.
Art. 3) I colori sociali dell’Associazione sono Blu, Nero, Fucsia, Giallo.
Art. 4) L’Associazione non persegue scopi di lucro ed è motivata dalla decisione dei tesserati di vivere l’esperienza sportiva secondo la visione dell’uomo e dello sport alla quale si ispira il Centro Sportivo Italiano.
Art. 5) Le finalità dell’Associazione sono: la proposta costante dello sport ai giovani, l’organizzazione di attività sportiva aperta a tutti, l’impegno affinché, nell’area sociale in cui opera, vengano istituiti servizi stabili per la pratica e l’assistenza dell’attività sportiva. L’Associazione potrà svolgere tutte le attività ritenute necessarie per il raggiungimento delle proprie finalità istituzionali. Potrà, a titolo meramente esemplificativo, organizzare attività, iniziative, corsi, scuole di sport in favore dei propri associati, manifestazioni sportive anche in collaborazione con il CSI, con enti pubblici ed enti similari, anche internazionali. Potrà altresì reperire spazi ed impianti, anche tramite convenzioni con enti pubblici o privati, per lo svolgimento dell’attività istituzionale. Potrà anche organizzare squadre per la partecipazione alle attività svolte dal CSI. Potrà, infine, intrattenere rapporti con Istituti di Credito.

Art. 6) Possono essere tesserati dell’Associazione tutti coloro che ne condividono le finalità ed i principi ispiratori e ne accettino lo Statuto. I tesserati si distinguono in:

  • Tesserati Atleti, ossia coloro che praticano attività sportiva;
  • Tesserati non Atleti, ossia coloro che contribuiscono alla realizzazione dei fini istituzionali dell’associazione sportiva.

Art. 7) L’ammissione all’associazione è deliberata dall’assemblea su proposta del Consiglio Direttivo che esaminerà le richieste. Il vincolo sportivo ha durata annuale e coincide con l’anno associativo del CSI (di cui all’articolo 26).
Art. 8) Tutti gli associati hanno diritto di partecipare alla vita associativa. I tesserati maggiorenni esercitano il diritto di voto nelle assemblee e possono far parte degli organismi associativi. I diritti dei tesserati minorenni vengono esercitati da uno dei genitori o da chi esercita la patria potestà. Almeno un terzo dei membri degli organi associativi deve essere composto da tesserati atleti, purché maggiorenni o come sopra rappresentati.
Art. 9) Gli associati hanno l’obbligo di osservare lo statuto, di rispettare le decisioni degli Organi dell’Associazione e di corrispondere le quote associative. Non è ammessa la trasferibilità delle quote e dei relativi diritti.
Art. 10) La qualità di tesserato si perde per dimissioni, espulsione, morosità. Il tesserato può essere espulso quando ponga in essere comportamenti che provocano danni materiali o all’immagine dell’Associazione. La morosità e l’espulsione sono deliberate dall’Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo dopo aver ascoltato il tesserato interessato. Contro i provvedimenti suddetti il tesserato può presentare ricorso al Comitato CSI di appartenenza e, in ultima istanza al Collegio dei Probiviri. I ricorsi devono essere presentati entro trenta giorni dalla data della comunicazione del provvedimento.
Art. 11) La perdita, per qualsiasi causa, della qualità di tesserato non dà diritto alla restituzione di quanto versato all’associazione.
Art. 12) Il decesso del tesserato non conferisce agli eredi alcun diritto nell’ambito associativo.

Art. 13) Gli Organi dell’associazione sono: l’Assemblea dei tesserati, il Consiglio Direttivo, il Presidente.
Art. 14) L’Assemblea dei tesserati è l’organo sovrano dell’associazione, ma è convocata dal Presidente almeno una volta l’anno per l’approvazione del bilancio preventivo e consuntivo e, comunque, ogni volta che il Consiglio Direttivo lo ritenga opportuno, ovvero quando venga fatta richiesta da almeno un terzo degli associati purché in regola con i versamenti delle quote associative.
Art. 15) La convocazione dell’Assemblea deve essere effettuata almeno 15 giorni prima della data della riunione mediante affissione dell’avviso in maniera ben visibile nei locali in cui vengono svolte le attività associative. L’avviso di convocazione deve contenere il giorno, l’ora ed il luogo della prima e della seconda convocazione, nonché l’ordine del giorno.
Art. 16) Possono intervenire all’assemblea, con diritto di voto, tutti gli associati, personalmente o rappresentati ai sensi dell’articolo 8), purché in regola con il pagamento delle quote associative. Non sono ammesse deleghe. A ciascun tesserato spetta un solo voto.
Art. 17) In prima convocazione l’assemblea è validamente costituita con la presenza della metà più uno degli associati, in seconda convocazione qualunque sia il numero degli associati presenti. Le delibere sono adottate a maggioranza dei presenti. Tra la prima e la seconda convocazione deve intercorrere almeno un’ora.
Art. 18) L’Assemblea ordinaria degli associati approva annualmente il bilancio consuntivo e preventivo, elegge il Consiglio Direttivo, fissandone il numero dei componenti che non potranno essere meno di tre. Elegge il presidente, delibera su ogni argomento sottoposto al suo esame dal Consiglio Direttivo, con particolare riferimento alla relazione morale sportiva, delibera i provvedimenti di espulsione proposti dal Consiglio Direttivo. All’Assemblea degli associati compete la valutazione e la determinazione degli orientamenti relativi al Congresso del Comitato CSI di appartenenza. L’Assemblea straordinaria delibera con la presenza del 50% degli associati e con la maggioranza del 51% dei presenti sulle modifiche statutarie e sullo scioglimento dell’associazione, nonché sulla nomina dei liquidatori. Delle delibere assembleari deve essere data pubblicità, per estratto, mediante affissione nella sede sociale.
Art. 19) Il Consiglio Direttivo è l’Organo esecutivo dell’Associazione. Esso è composto da un minimo di tre membri. Nell’ambito del Consiglio Direttivo potranno essere eletti uno o più vice Presidenti ed un tesoriere. Al Presidente, che ha la rappresentanza legale dell’associazione, potranno essere delegati parte dei poteri spettanti al Consiglio Direttivo.
Art. 20) Il Consiglio Direttivo è dotato dei più ampi poteri per la gestione ordinaria e straordinaria dell’Associazione. A titolo esemplificativo il Consiglio Direttivo: sottopone all’assemblea l’ammissione di nuovi associati, stabilisce i programmi di attività da sottoporre all’approvazione dell’assemblea, fissa la data dell’assemblea annuale, redige il bilancio consuntivo e preventivo, predispone la relazione morale e sportiva, delibera sulla scelta dei tecnici.
Art. 21) Qualora durante il mandato vengano a mancare uno o più consiglieri si procederà alla sostituzione facendo subentrare i primi non eletti. Il Consiglio Direttivo si considera decaduto quando vengano a mancare i due terzi dei suoi componenti. In questo caso l’Assemblea, convocata dai membri ancora in carica, eleggerà i nuovi membri del Consiglio Direttivo.
Art. 22) Il Consiglio Direttivo si riunisce almeno una volta al mese ovvero ogni qualvolta il Presidente lo riterrà necessario.
Art. 23) Le cariche associative sono a titolo gratuito. Potranno essere corrisposti dei rimborsi spese.
Art. 24) E’ incompatibile la qualità di associato con qualsiasi rapporto di lavoro subordinato con l’associazione. Le eventuali prestazioni saranno svolte dagli associati al solo fine di contribuire alla vita regolare dell’associazione. Potranno essere corrisposti dei rimborsi spese.
Art. 25) Il patrimonio dell’Associazione è costituito dalle quote di iscrizione ed associative versate dagli associati, da eventuali contributi di privati o enti pubblici e da eventuali beni di proprietà dell’Associazione. Eventuali avanzi di gestione o fondi di riserva non potranno essere distribuiti sia in forma diretta che indiretta tra gli associati, ma dovranno essere utilizzati per il raggiungimento dei fini istituzionali.
Art. 26) L’anno associativo va dal 1° settembre al 31 agosto e coincide con l’anno sportivo del Centro Sportivo Italiano. Il Consiglio Direttivo dovrà predisporre il bilancio consuntivo o un rendiconto da sottoporre, unitamente al preventivo, all’approvazione dell’assemblea entro tre mesi dalla chiusura dell’anno associativo.
Art. 27) Lo scioglimento dell’Associazione è deliberato dall’assemblea straordinaria degli associati su proposta del Consiglio Direttivo, la quale nominerà anche i liquidatori. L’eventuale patrimonio residuo sarà devoluto ad enti similari che perseguono fini di utilità sociale individuati dall’assemblea degli associati.
Art. 28) Per quanto non espressamente previsto dal presente statuto si fa riferimento alle vigenti norme in materia di associazione, allo statuto ed al regolamento del Centro Sportivo Italiano, nonché alle norme dell’ordinamento sportivo, in quanto applicabili.
  • Tutti la chiamano pallavolo, io la chiamo vita!

    - Andrea Lucchetta -

Le nostre attività

Squadre agoniste e gruppi amatoriali

Squadra “Femminile MASTER”

Stagione 2016-2017 – La squadra partecipa al torneo UISP – Master, girone A.

classifica UISP

Squadra “Femminile AMATORI”

Stagione 2016-2017 – La squadra partecipa al torneo UISP – Master, girone C.

classifica UISP

Squadra “Femminile ALLIEVE”

Stagione 2016-2017 – La squadra partecipa al torneo CSI – Campionato invernale Allieve.

classifica UISP

Squadra “Misto AMATORI”

Stagione 2016-2017 – La squadra partecipa al torneo UISP – AMATORI Gir. D.

classifica UISP

UISP Piemonte Volley

1100x1100

C’è uno sport dove la squadra è il valore assoluto, dove solo la squadra ti permette di realizzare o meno i tuoi sogni

“La bellezza della pallavolo secondo Andrea Anastasi”

Contattaci

Il nostro Staff Tecnico

Conosci i nostri coach e coordinatori

Sandro BARTELLONI

Coach

Uno dei primissimi fondatori della AGORA’ e allenatore “storico” della Società. Dopo un periodo “sabbatico” è tornato alla guida della squadra  Master Femminile – UISP.

Domenico TOGNI

Coach

Allenatore “storico” della Società. Attualmente coach della squadra Amatori Misto – UISP.

Alfredo FRISON

Coach

Uno dei primissimi fondatori della AGORA’ e allenatore “storico” della Società. Anche quest’anno coach della squadra Amatori Femminile – UISP.

Giulio COMINATO

Coach

Allenatore “storico” della Società. Attualmente coach della squadra Femminile Allieve, da quest’anno impegnate nel campionato invernale ‘CSI allieve’.

Contatti

Non esitare a contattarci
Saremo lieti di fornirti le informazioni richieste

Error: Please check your entries!
Vieni a conoscerci

L’Associazione utilizza per le sue finalità due infrastrutture sportive concesse dal Comune di SAN MAURIZIO C.SE.
Contattaci e vieni ad incontrarci personalmente !!

 

G.S. Nuova Agorà

Palazzetto dello Sport
Via Ceretta Inferiore, 38 – San Maurizio C.se
Palestra - c/o Scuola Secondaria
Via Lodovico Bo, 2 -San Maurizio C.se
Riferimenti telefonici
339 580 9068 – Claudio        320 021 7318 – Giulio

 

PROSSIMI EVENTI
I dettagli nel BLOG, categoria NEWS & EVENTI ...
8 MAGGIO 2016
Festeggiamenti per il 30° anniversario di fondazione della NUOVA AGORA'
PROSSIMI EVENTI
I dettagli nel BLOG, categoria NEWS & EVENTI ...
30 APRILE 2017
Torneo di volley femminile in onore della indimenticata ISABELLA